ddd

Questo form applica la normativa in vigore dal 1° gennaio 2016 e non è da considerarsi esaustivo ma puramente indicativo riguardo all'effettiva applicabilità del regime fiscale dei contribuenti forfettari.

1) Codice attività
Conosci il codice Ateco della tua attività?
No
Inserisci il codice Ateco della tua attività (xx.yy.zz)
Codice attività
La tua attività è "{{sottocategoriaAteco.soc_descrizione}}?"
No
Per conoscere il codice Ateco della tua attività clicca qui
Attività:
{{sottocategoriaAteco.soc_descrizione}}
Codice:
{{sottocategoriaAteco.cod_sottocategoria}}
Soglia ricavi:
{{sottocategoriaAteco.soc_sogliaRicaviForfettari | currency}} / anno
Partita IVA
Hai già la partita IVA?
No
Quando l'hai aperta? Quando prevedi di aprirla?
{{labelModalitaEsercizioAttivita()}}
Società
Persona fisica
Nel {{annoInAnalisi-1}} sei stato titolare, anche per un breve periodo, di una partita IVA?
No
Rispetti il requisito che prevede l'accesso alle sole persone fisiche.
Considerato che l'hanno scorso sei stato titolare di una partita IVA, è necessario verificare se il fatturato dell'anno scorso rispetta il limite consentito per l'accesso al regime dei forfettari.
Questa è un'analisi che puoi fare con l'aiuto di un commercialista.
Per il momento puoi procedere con la verifica degli altri requisiti.
La verifica dei requisiti verrà eseguita per il {{annoInAnalisi}} sulla base della vigente normativa, e quindi è solo una previsione senza rilevanza fiscale.
Un'analisi definitiva andrà affettuata l'anno prossimo, sulla base delle nuove disposizioni di legge che confermeranno o varieranno gli attuali requisiti previsti per l'accesso al regime forfettario.
L'accesso al regime forfettario è riservato alle persone fisiche.
Spese per il personale
Nel {{annoInAnalisi-1}} hai speso più di {{sogliaSpesePerIlPersonale| currency }} per il personale?
No
Se nel {{annoInAnalisi}} dovrai sostenere spese per il personale considera che il limite consentito dal regime forfettario, in base alla vigente normativa, è di {{sogliaSpesePerIlPersonale | currency}}. Se lo superi, nel {{annoInAnalisi+1}} non potrai più beneficiare del regime forfettario.
Le spese per il personale non possono essere superiori a {{sogliaSpesePerIlPersonale | currency}}. Purtroppo non puoi accedere al regime agevolato forfettario per il {{annoInAnalisi}}.
Immobilizzazioni
Nel {{annoInAnalisi-1}} hai sostenuto spese per beni ad utilità pluriennale? Si intendono
  • Beni acquistati in leasing
  • Beni acquisiti attraverso la locazione, il noleggio e il comodato
  • Beni ad uso promiscuo (per esempio l'automobile)
  • Altri beni non considerati ai punti precedenti
No
Quanto hai speso nel {{annoInAnalisi-1}} per i beni in leasing? Va indicato il costo di acquisto della società di leasing.
Quanto hai speso nel {{annoInAnalisi-1}} per i beni in locazione, noleggio e comodato? Va indicato il valore normale.
Quanto hai speso nel {{annoInAnalisi-1}} per i i beni promiscui? Considera il 50% del costo e non considerare gli altri limiti di deducibilità delle spese auto.
Quanto hai speso nel {{annoInAnalisi-1}} per altri beni sopra non considerati?
Se quest'anno vorrai acquistare beni ad utilità pluriennale, tieni presente che il limite consentito dal regime forfettario, in base alla vigente normativa, è di {{sogliaValoreImmobilizzazioni | currency}}. Una volta superato, sarai automaticamente escluso dal regime forfettario.
Il valore delle immobilizzazioni che hai indicato è di {{totaleImmobilizzazioni() | currency}} e rientra nel limite di {{sogliaValoreImmobilizzazioni | currency}} previsto per l'accesso al regime forfettario.
Il valore delle immobilizzazioni che hai indicato è di {{totaleImmobilizzazioni() | currency}} ed è superiore alla soglia di {{sogliaValoreImmobilizzazioni | currency}} prevista dal regime forfettario.
Purtroppo non puoi accedere al regime agevolato forfettario.
Reddito
Nel {{annoInAnalisi-1}} hai percepito redditi da lavoro dipendente o da collaborazioni?
No
Quale è stato il totale dei redditi da lavoro dipendente o collaborazioni che hai percepito nel {{annoScorso}}?
Al 31/12/{{annoScorso}} c'era in essere un rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione?
No
Nel {{annoInAnalisi-1}} hai percepito la pensione?
No
Quale è stato l'ammontare della pensione che hai percepito nel {{annoInAnalisi-1}}?
Non percependo reddito di lavoro dipendente o assimilati rispetti questo requisito.
L'ammontare della pensione che percepisci è inferiore alla soglia consentita. Quindi rispetti questo requisito.
L'ammontare della pensione che percepisci è superiore alla soglia consentita. Purtroppo non puoi accedere al regime forfettario.
Nel {{annoInAnalisi-1}} hai avuto redditi da lavoro dipendente superiori alla soglia di {{sogliaReddito | currency}}, ma, considerato che al 31/12/{{annoScorso}} non era in essere nessun rapporto di lavoro dipendente o collaborazione, tale superamento non ti preclude l'accesso al regime forfettario.
Nel {{annoInAnalisi-1}} hai avuto redditi da pensione superiori alla soglia di {{sogliaReddito | currency}}. Purtroppo non puoi accedere al regime forfettario.
Considerato che nel {{annoInAnalisi-1}} hai avuto redditi da lavoro dipendente superiori alla soglia di {{sogliaReddito | currency}} e che al 31/12/{{annoInAnalisi-1}} c'era in essere un rapporto di lavoro, non puoi accedere al regime forfettario per l'anno {{annoInAnalisi}}.
Il reddito che hai percepito nel {{annoInAnalisi-1}} è inferiore alla soglia di {{sogliaReddito | currency}} prevista dal regime forfettario, e quindi rispetti questo requisito.
Considerato che nel {{annoInAnalisi-1}} hai avuto redditi da lavoro dipendente superiori alla soglia di {{sogliaReddito | currency}} e che il rapporto di lavoro non è cessato prima dell'apertura della partita IVA, non puoi accedere al regime forfettario per l'anno {{annoInAnalisi}}.
Considerato che nel {{annoInAnalisi-1}} hai percepito la pensione per un importo superiore alla soglia di {{sogliaReddito | currency}}, non puoi accedere al regime forfettario per l'anno {{annoInAnalisi}}.
Regimi IVA speciali
Regimi IVA speciali Indica se eserciti, anche solo marginalmente, i seguenti regimi Iva speciali:












L'applicazione di un regime IVA speciale impedisce l'accesso al regime forfettario.
Considerato che non eserciti nessun regime IVA speciale rispetti questo requisito.
Residenza
Dove hai la residenza?


Produco in Italia redditi che costituiscono almeno il 75% del reddito complessivamente prodotto
No
Considerato che hai la residenza in Italia, rispetti questo requisito.
Considerato che hai la residenza in un paese dell'Unione Europea o in uno Stato aderente all'Accordo sullo Sviluppo Economico Europeo e che produci in Italia almeno il 75% del reddito complessivo, rispetti questo requisito.
Considerato che hai la residenza in un paese dell'Unione Europea o in uno Stato aderente all'Accordo sullo Sviluppo Economico Europeo e che produci in Italia meno del 75% del reddito complessivo, purtroppo non puoi accedere al regime forfettario.
Attività escluse
Eserciti una delle seguenti attività?


Considerato che non eserciti nessuna delle attività escluse, rispetti questo requisito.
Considerato che eserciti un'attività esclusa, purtroppo non puoi accedere al regime forfettario.
Partecipazioni
Detieni partecipazioni in società di persone, associazioni professionali o in Srl "trasparenti"?
La partecipazione è cessata (o cesserà) prima dell'inizio della nuova attività?
Considerato che non hai partecipazioni, rispetti questo requisito.
Considerato hai una partecipazione ma è cessata, rispetti questo requisito.
Considerato che hai ancora delle partecipazioni in essere, purtroppo non puoi accedere al regime forfettario.
CONGRATULAZIONI !
Salvo ulteriori verifiche che potrai fare con il commercialista, possiedi tutti i requisiti necessari per aderire al regime dei minimi.
Verifica nel prossimo step se puoi usufruire di un'ulteriore sgravio fiscale.
Imposte ridotte
Si tratta di una nuova attività? Nota bene:
- non è nuova la mera prosecuzione di attività già svolta in forma autonoma o dipendente;
- è nuova l'attività già svolta in forma di praticantato;
- se la nuova attività è il proseguimento di quella già svolta da un altro, i ricavi realizzati dal terzo non devono superare i limiti fissati
Sei stato titolare di partita IVA o sei stato socio lavoratore di società o imprese familiari?
Considerato che è una nuova attività e che non hai svolto attività di impresa nei tre anni precedenti, puoi pagare l'imposta ridotta del 5% per i primi 5 anni.
La tassazione prevista è del 15%.


Mostra fino alla riga: {{mostraFinoAllaRiga}}
Ha già la partita IVA: {{isHaGiaLaPartitaIVA}}
Anno apertura Partita IVA: {{annoAperturaPartitaIva}}
Quando ha aperto la Partita IVA: {{quandoAperturaPartitaIva}}
Numero giorni di attività: {{numeroGiorniDiAttivita}}
Ricavi anno scorso: {{ricaviTotaliAnnoScorso()}}
Soglia ricavi: {{sottocategoriaAteco.soc_sogliaRicaviForfettari}}
Soglia ricavi ragguagliati: {{sogliaRicaviRagguagliati()}}
isRicaviPIattualeAnnoScorsoInseriti: {{isRicaviPIattualeAnnoScorsoInseriti}}
isRicaviInseriti: {{isRicaviInseriti()}}
isCiSonoImmobilizzazioni: {{isCiSonoImmobilizzazioni}}

isPercepisceRedditiDaLavoroDipendente: {{isPercepisceRedditiDaLavoroDipendente}}
isRedditoDaLavoroDipendenteInserito: {{isRedditoDaLavoroDipendenteInserito}}
importoRedditoDaLavoroDipendente: {{importoRedditoDaLavoroDipendente}}
isLavoroDipendenteInEssereAfineAnno: {{isLavoroDipendenteInEssereAfineAnno}}

isPercepiscePensione: {{isPercepiscePensione}}
isRedditoPensioneInserito: {{isRedditoPensioneInserito}}